Barbecue in muratura o con coperchio? Come scegliere

Barbecue in muratura o con coperchio? Come scegliere

Se stai pensando di acquistare un barbecue per le tue grigliate probabilmente ti stai chiedendo: meglio un barbecue in muratura o con il coperchio? Che differenza c’è?  Beh, la differenza in realtà è una sola, ed è proprio la presenza del coperchio, che però innesca una serie di conseguenza per le quali (lo diciamo subito), acquistare un barbecue con il coperchio è meglio di uno in muratura.

Fai più ricette con un unico dispositivo!

Nel braciere in muratura il cibo viene cotto solo per mezzo dell’irraggiamento del calore prodotto dalle braci sotto il cibo (cottura diretta). Nel dispositivo con il coperchio non avviene solo questo! Il coperchio infatti aggiunge un’azione di rifrazione del calore, creando un vero e proprio effetto forno (cottura indiretta). Immagina quante possibilità avrai in più: potrai cuocere una pizza degna delle migliori pizzerie, potrai affumicare un roastbeef con essenze diverse (faggio, ciliegio, o altro), potrai cuocere spiedi dorati e mai asciutti, e addirittura pasta, risotti, dolci! Avrai una vera e propria cucina esterna, dove poter cucinare di tutto. Per questo un barbecue con coperchio potrebbe costare di più di uno in muratura (prendiamo a paragone modelli base), ma ci potrai fare molte più cose!

Sei tu che gestisci il barbecue e non lui che gestisce te.

Nel barbecue in muratura le braci scaldano l’aria che sale verso l’alto e investe il cibo: l’aria fredda che gli sta intorno agisce sul combustibile in modo diverso a seconda che faccia freddo o caldo, che ci sia vento, che piova, etc. Questo è il motivo per il quale esistono quelle tacche sullo schienale del braciere: consentono di abbassare o alzare la griglia, avvicinando o allontanando il cibo dalla fonte di calore a seconda di come questa si sta comportando.
Nel barbecue con il coperchio esiste un unico punto di ingresso dell’aria posto al di sotto e regolato da un’aletta e un unico punto di uscita, posto sopra, sul coperchio. L’aria quindi è costretta a seguire un percorso definito e tu la puoi regolare semplicemente aprendo o chiudendo l’aletta. Tanta più aria entrerà tanto maggiore sarà l’ossigeno, quindi la combustione e di conseguenza la temperatura.
Quindi non sei più tu che devi adattarti in funzione di come si comporta il dispositivo ma è il dispositivo che obbedisce ai tuoi comandi.

barbecue in muraturaMeno fumo, più salute e più gusto!

I barbecue con il coperchio garantiscono una cottura più omogenea e riducono al minimo sia la tendenza alle fiammate (basta chiudere il coperchio!) sia la produzione di fumo dovuto alla combustione dei grassi. Questo vuol dire che sarà più difficile ottenere, ad esempio, costine bruciacchiate, troppo asciutte e secche, a vantaggio della tua salute e del gusto!

Più pulito.

I barbecue con il coperchio li poi trasportare e posizionare dove vuoi: per alcuni sarà un’eresia ma niente ti vieta di metterli direttamente sull’erba! Inoltre, essendo completamente smontabili sono più facili da pulire, a differenza dei barbecue in muratura che una volta assemblati restano dove sono. I barbecue in muratura hanno una piacevolezza estetica quando sono inseriti nello scorcio del tuo terrazzo, ma se guardi intorno al barbecue non sarà difficile trovare chiazze di grasso, schizzi sul pavimento e altre macchie davvero difficili da eliminare.