Tosaerba o rasaerba: come sceglierlo?

Tosaerba o rasaerba: come sceglierlo?

Il tosaerba, o rasaerba, è una macchina necessaria a tutti coloro che posseggono un giardino. Un manto erboso ben tagliato e ben curato è più fruibile, più bello e inoltre impedisce l’annidamento e la proliferazione di insetti, primi fra tutti le temibili… zanzare.

Per tagliare l’erba del prato si possono utilizzare tosaerba con operatore al seguito, trattorini o robot. Parliamo dei primi.

Tipi di tosaerba

I tosaerba si possono differenziare per il tipo di motore:

  • Elettrico con cavo (necessita quindi di una presa di corrente)
  • A scoppio
  • Elettrico a batteria

Per la lunghezza della lama di taglio:

  • 33 cm
  • 41 cm
  • 47 cm
  • 53 cm

E per il tipo di equipaggiamento.

I rasaerba possono distinguersi inoltre per il tipo di trazione (quella semovente facilita la guida e la spinta del raserba) e il tipo di cambio. Alcuni tosaerba hanno la possibilità del mulching, cioè di sminuzzare l’erba tagliata in piccolissimi frammenti che non vengono raccolti ma rimangono sul terreno e fungono da fertilizzante e idratante. Diversamente il tosaerba avrà un sacco raccoglierba da scaricare. Anche il materiale con cui è realizzato telaio è un elemento di distinzione, di qualità e di prezzo: può essere in plastica o in alluminio oppure in acciaio.

Acquista un tosaerba elettrico se…

Possiedi un giardino di ampiezza minore di  100 mq. I rasaerba elettrici di solito non hanno la trazione, funzionano quindi a spinta, sono economici, silenziosi e richiedono poca manutenzione. Sono poco potenti, il cavo di alimentazione è un forte limite alla manovrabilità, ma per un giardino poco esteso questo non rappresenta un problema.

Acquista un tosaerba a batteria se…

Vuoi avere tutti i vantaggi dell’elettrico senza averne gli svantaggi. Prima dell’acquisto ti consigliamo di controllare nelle caratteristiche del prodotto la metratura che il rasaerba può coprire efficacemente con una sola carica: questo ti permetterà di non dover interrompere il lavoro e di poter tagliare l’erba del tuo prato in una volta sola.

Acquista un tosaerba a scoppio se…

Possiedi un giardino più ampio di 100 mq. Il tosaerba a scoppio è più potente, i motori di ultima generazione non danno problemi in fase di avviamento. Richiede un minimo di manutenzione ordinaria ma poco impegnativa, ha un basso livello di inquinamento dell’aria.

Come scegliere la larghezza di taglio

Scegliere la lunghezza della lama del rasaerba, quindi la larghezza di taglio adeguata al proprio prato è importantissimo! Se nel giardino sono presenti molti ostacoli e passaggi stretti è meglio orientarsi su tagli più agili, quindi su lunghezze più corte. Se invece il giardino è ampio bisogna considerare lame più lunghe. La corretta scelta della larghezza di taglio ci può far risparmiare fino al 30% di tempo ad ogni taglio!

Consigli

Prato da 100 a 300 mq:  larghezza di taglio 41 cm a spinta (se ha spazi stretti) oppure 47 cm a spinta (se ha spazi larghi). Se il terreno non è pianeggiante orientarsi su modelli a trazione.

Prato da 300 a 800 mq: larghezza di taglio 47 cm a trazione

Prato da 800 a 1800 mq: larghezza di taglio 53 cm a trazione