Formiche in casa

Formiche in casa

Oh no, le formiche! Come difendersi dalle formiche in casa.

Le formiche sono insetti che vivono in gruppi con un’organizzazione complessa: c’è la regina, che dà origine a tutte le formiche della colonia, i maschi e le formiche operaie. Le formiche escono dal formicaio per cercare cibo e, se lo trovano in casa nostra, lasciano una traccia che le altre formiche avvertiranno e seguiranno per nutrirsi e per portare nutrimento al formicaio.

Per questo innanzitutto è bene prevenire l’arrivo delle formiche in casa, evitando di lasciare aperte confezioni di alimenti (anche chiusi in dispensa) e tutto ciò che contiene residui di alimenti: stoviglie non pulite, briciole.

Se però l’invasione delle formiche è già in atto bisogna correre ai ripari con degli insetticidi. Ce ne sono diversi tipi e con funzioni diverse:

Barriera: Sono gli insetticidi da applicare dove si è visto un passaggio di formiche per tenerle lontane: lungo i margini del pavimento, nelle crepe, nelle fessure. Questi prodotti delimitano una zona inaccessibile, occorre quindi applicarli in modo sistematico, costringono però le formiche a cercare percorsi alternativi che potrebbero esserti sfuggiti. Ecco perché dopo qualche giorno le formiche potrebbero ritornare, semplicemente perché hanno trovato un’altra strada.

Trappole: In casi più complessi, in cui le formiche tornano in casa continuamente , o sono davvero molte, è utile utilizzare un sistema di trappole il cui obiettivo è colpire il formicaio. Contengono alcune sostanze (come imidacloprid) in un primo momento attrattive per le formiche (sono delle esche zuccherine) che però, portate come nutrimento al formicaio e ingerite, provocano la distruzione del formicaio.

Scopri qui tutti i prodotti contro le formiche disponibili sul nostro ecommerce!