Lampe Berger, un accessorio senza tempo

Lampe Berger, un accessorio senza tempo

La storia della celebre Lampe Berger inizia nel 1898, quando Maurice Berger inventa il primo sistema per la diffusione catalitica delle essenze. All’epoca, l’esigenza di purificare in modo sicuro le stanze chiuse di ospedali e sanatori, ed aggiungere un tocco di profumo, è stata l’idea che ha trasformato questo presidio –originariamente- sanitario in un accessorio irrinunciabile per la casa. Rispetto alle tradizionali lampade a olio con stoppino, la Lampe Berger è più efficiente e più sicura, poiché lo stoppino che si imbeve di essenza va a finire a contatto con una piastra catalitica che diventa molto calda ma senza fare fiamma, tranne che nel primo minuto di accensione e riscaldamento: l’essenza sale lungo lo stoppino e viene diffusa nell’ambiente attraverso la piastra, come accade per i diffusori di essenza a caldo. Il risultato è un ambiente non solo profumato, ma anche deodorato a fondo, con un’aria salubre e pulita. La Lampe Berger infatti si può utilizzare sia con essenza profumata, che elimina gli odori e profuma l’ambiente, sia con essenza neutra, che toglie qualsiasi odore dall’ambiente lasciando un’aria semplicemente… fresca! La Lampe Berger è quindi ideale per ogni ambiente di casa ma anche per luoghi pubblici o spazi professionali, ed è disponibile in numerosi modelli e colori.

Gli stili della Lampe Berger

Le Lampe Berger si dividono in cinque linee, adatte a tutti gli stili degli ambienti in cui andranno collocate:

  • Base
  • Tendenza
  • Senza tempo
  • Cofanetti in edizione limitata
  • Edizioni d’Arte

Possono essere anche suddivise per colore, dove quindi troviamo sette categorie: le bianche, le verdi/blu, le rosa/viola, le rosse, le ambrate, le nere/grigie e le illustrate.

Le lampade Base sono le più adatte ad uno stile semplice e lineare, hanno il copri-piastra color silver e profumano senza dare nell’occhio. Le Tendenza, invece, propongono linee più decise e texture più complesse per la boccia abbinata a copri-piastra più elaborati e multicolore. Le Senza tempo si richiamano all’Art Nouveau proponendo decori e finiture dal gusto spiccatamente francese della Belle Époque. Vi sono infine le lampade dell’Edizione d’Arte, che non sono solo eccellenti profumatori ma veri e propri complementi d’arredo, come la delicata Lumière Noire o la spiritosa e raffinata Ceci n’est pas une lampe, tutte firmate dai più celebri designer contemporanei.

Le profumazioni della Lampe Berger

Non solo nello stile delle lampade, ma anche nella composizione delle essenze profumate Lampe Berger offre una vasta gamma di opzioni, adatte ad andare incontro ai più svariati gusti e ad adattarsi a tutti gli ambienti domestici e professionali.

  • Frutti
  • Fiori
  • Freschezza
  • Gourmande
  • Oriente
  • Purezza

Mentre le essenze Fiori e Frutti sono combinazioni di profumi di cui è facile capire la composizione, le altre essenze hanno nomi evocativi e vengono sa combinazioni di aromi inedite e spesso inaspettate. La bellezza della Lampe Berger è anche quella di poter abbinare lo stile della lampada non solo all’ambiente ma anche alla profumazione azzeccata. Nonostante il bouquet ricco e inedito di ogni singola essenza, abbiamo profumi dai nomi molto evocativi che ci permettono immediatamente di cogliere quale atmosfera sapranno creare, come ad esempio l’Audace Pepato, la Bruma Vegetale o Piacere Zuccherato di Istanbul.