Le sei soluzioni ai sei problemi più comuni della tua piscina

Le sei soluzioni ai sei problemi più comuni della tua piscina

Chi ha una piscina sa bene che per una buona manutenzione è importante risolvere ogni piccolo problema appena si presenta: agendo tempestivamente, la piscina e l’acqua si mantengono pulite e funzionanti con un minimo sforzo. La tua piscina ti dà dei problemi? L’acqua non ha l’aspetto che vorresti? Con questa breve guida puoi toglierti immediatamente il pensiero e ricominciare a godere della tua piscina in completo relax e in tutta sicurezza.

Problema n.1: L’acqua è lattiginosa ed emana cattivo odore?

Cause: Potrebbe essere colpa dell’inquinamento organico, sia a livello dell’acqua che del filtro, o potresti aver usato troppo poco disinfettante.

Soluzione: spazzola pareti interne e fondo della piscina, usa l’aspirafondo e poi pulisci bene il filtro: il pH deve essere fra 7,0 e 7,4, se è troppo alto o troppo basso usa pH-Minus o pH-Plus. È bene effettuare una disinfezione d’urto con Chlorifix o Chloriklar e aggiungere una cartuccia di Superflock Plus allo skimmer, magari sostituendo il materiale filtrante vecchio.

Problema n.2: L’acqua è torbida e le pareti sono ruvide?

Cause: potrebbero esserci residui di calcio.

Soluzione: spazzola pareti interne e fondo della piscina e usa l’aspirafondo. Se il calcio ha formato incrostazioni troppo tenaci può essere una buona idea svuotare la vasca e lavare bene le superfici interne con Decalcit Super. Per prevenire il problema, aggiungi Calcinex all’acqua e mantieni il pH fra 7,0 e 7,4.

Problema n.3: L’acqua è verde e pareti e fondo risultano scivolosi?

Cause: Probabilmente il problema sono le alghe.

Soluzione: spazzola pareti interne e fondo della piscina, usa l’aspirafondo e poi pulisci bene il filtro. Controlla il pH: deve essere fra 7,0 e 7,4, se è troppo alto o troppo basso usa pH-Minus o pH-Plus. È bene effettuare una disinfezione d’urto con Chlorifix o Chloriklar. Effettua un trattamento aghicida con Desalgin o Desalgin Jet e aggiungi una cartuccia di Superflock Plus allo skimmer. Dopo 24 ore di filtraggio continuo l’acqua tornerà limpida.

Problema n.4: L’acqua diventa verde o marrone quando aggiungi il cloro o l’ossigeno attivo?

Cause: Potrebbero esserci troppi ioni di ferro nell’acqua.

Soluzione: regola il pH usando pH-Minus o pH-Plus ed effettua una disinfezione d’urto con Chlorifix o Chloriklar. Usa Superflock Plus per eliminare i residui di metalli pesanti e, se dopo 24 ore di filtraggio continuo l’acqua non è ancora limpida, aggiungi una cartuccia di Superflock Plus allo skimmer.

Problema n.5: L’acqua ha un colore blu metallico e i capelli si colorano di verde?

Cause: eccesso di ioni di rame in acqua.

Soluzione: aumenta per un breve periodo il pH fino a 7.5-7.8 e poi aggiungi una cartuccia di Superflock Plus allo skimmer. Lascia il filtro acceso per 24 ore e se l’acqua non è ancora limpida aggiungi un’altra cartuccia di Superflock Plus. Riporta il pH fra 7,0 e 7,4 e continua la normale manutenzione usando alghicidi privi di rame, come Desalgin o Desalgin Plus.

Problema n.6: L’acqua ha un forte odore di cloro e irrita gli occhi?

Cause: Potrebbe esserci una disinfezione insufficiente con conseguente inquinamento organico.

Soluzione: regola il pH usando pH-Minus o pH-Plus ed effettua una disinfezione d’urto con Chlorifix o Chloriklar. Esegui controlavaggi lunghi e aumenta i ricambi d’acqua fresca aggiungendo Filterclean Tab nel filtro. Per far tornare l’acqua limpida dopo il trattamento aggiungi una cartuccia di Superflock Plus allo skimmer.