Detrazione fiscale per antiparassitari cane e gatto

Detrazione fiscale per antiparassitari cane e gatto

Sapevi che in Agri Brianza puoi acquistare gli antiparassitari per il tuo cane e il tuo gatto e richiedere lo scontrino con il tuo Codice Fiscale? Questo ti consentirà di poter ottenere le detrazioni previste dalla legge per le spese sostenute per la cura di animali domestici.

Cosa dice la normativa

Inserendo le spese sostenute per l’acquisto degli antiparassitari nell’apposita riga (quadro E, da righe E8-E10, codice 29) della Dichiarazione dei Redditi (Modello 730 o Unico) è possibile ottenere una detrazione Irpef  pari al 19% delle spese sostenute, fermo restando una franchigia del 129, 11 € e un tetto massimo di spese di 387,40 €. Quindi se hai speso una cifra pari o superiore ai 387,40 € in visite veterinarie o prodotti veterninari come gli antiparassitari, tolta la franchigia e calcolato il 19% della differenza, puoi ottenere uno sconto IRPEF massimo fino a 49,06 €. Potrai ottenere questa detrazione solo per animali domestici da compagnia.

Lo scontrino parlante

Proprio come per le spese mediche in farmacia, quando vieni in Agri Brianza e acquisti gli antiparassitari chiedi in cassa di aggiungere allo scontrino il tuo codice fiscale. Tieni gli scontrini di ogni anno solare per poi inserirli nella tua dichiarazione dei redditi e ottenere la detrazione fiscale. È una operazione veloce, basta scansionare il tuo codice fiscale, che comparirà sullo scontrino insieme al numero della card Agri Brianza.