Trattamenti invernali alberi da frutto

Trattamenti invernali alberi da frutto

Si sa, le piante da frutto sono sempre più difficili da tenere a dimora, poiché richiedono spesso molta cura nelle potature e molta attenzione per individuare in tempo malattie e infezioni. D’altra parte la soddisfazione di raccogliere e mangiare la frutta del proprio raccolto è impagabile.

È importante, per garantire la prosperità e il benessere delle piante da frutta, sapere quali trattamenti occorre fare e in quale momento dell’anno.

Da gennaio a marzo ci sono diversi trattamenti invernali che puoi effettuare sugli alberi da frutto, che in questa stagione sono in riposo vegetativo. Soffriranno quindi meno i tuoi interventi, che non metteranno a repentaglio la produzione di frutta e l’ecosistema della tua pianta.

Prima di tutto, ripulisci il terreno sottostante dalle foglie e da eventuali frutti caduti e rimasti a terra: questo habitat umido è ideale per i parassiti che trovano riparo e proliferano, aspettando il momento giusto per intaccare la tua pianta. Poi passa alla concimazione: puoi usare lo stallatico sia alla base del fusto, sia zappettandolo all’interno del terreno.

Funghicidi e insetticidi

Sono fondamentali per la cura degli alberi da frutto. I trattamenti invernali fitosanitari, rispettosi della natura e dell’ambiente e che possono essere effettuati anche da non-professionisti sono:

  • gli oli bianchi biodegradabili come la paraffina; puoi utilizzarli per difenderti da acari, ragni rossi, cocciniglie. Diluiscili nell’acqua e poi spruzzali sul tronco e sui rami con una pompa a bassa pressione o un atomizzatore: formeranno una pellicola protettiva che soffocherà le larve e danneggerà le uova.
  • fungicidi minerali come il rame e lo zolfo, utilissimi contro le malattie crittogamiche, cioè causate dai funghi. Lo zolfo in particolare è molto efficace contro l’oidio, la ticchiolatura e la ruggine delle piante. Effettua il trattamento prima che sboccino i fiori.
  • la poltiglia bordolese, ovvero una miscela di rame e calce; è particolarmente utilizzata contro la peronospora, la bollosi dei peschi e l’oidio dei meli. Questo trattamento prevede tre applicazioni: la prima quando iniziano a cadere le foglie, la seconda durante la stagione invernale e la terza nel periodo della fioritura.

La farmacia delle piante

Se hai bisogno di consigli per individuare una malattia o hai sospetti sullo stato di salute dei tuoi alberi da frutta, preleva delle foglie o dei rami intaccati e portali nel reparto Orto e Giardino. Fausto, Valentina e Miriam potranno aiutarti a individuare il problema e offrirti una soluzione efficace per risolverlo!