Tubo e avvolgitubo: irrigare il giardino in modo semplice

Tubo e avvolgitubo: irrigare il giardino in modo semplice

Per chi ha un giardino, un terrazzo o si dedica all’orto e al giardinaggio, il tubo e l’avvolgitubo sono indispensabili, ma tra tubi multistrato, in gomma, armati, avvolgitubo manuali, automatici, non si sa mai cosa scegliere. Ecco i consigli di Fausto, il nostro esperto, che grazie alla sua esperienza può darti qualche dritta per innaffiare i tuoi fiori e le tue piante in tutta semplicità.

Quando si parla di attrezzature per il giardinaggio e l’irrigazione, qualità e resistenza sono caratteristiche irrinunciabili: per i tubi per irrigare bisogna considerare prima di tutto il numero di strati. Oggi possiamo trovare dei tubi multistrato. Il miglior tubo sul mercato ha 4-6 strati, resiste meglio agli urti, alle abrasioni, a pieghe, nodi, ma anche alle varie condizioni climatiche, ai raggi UV e alle variazioni di temperatura. I tubi con rinforzi inoltre non si attorcigliano e non si torcono, così da poterli riporre con estrema facilità.

Il tubo proposto da Fitt è la soluzione migliore per innaffiare il giardino e il terrazzo: è morbido e maneggevole, la speciale magliatura NTS® impedisce la formazione di pieghe e strozzature durante l’uso, rendendo il tubo funzionale e facile da utilizzare. La struttura a 5 strati e la copertura esterna con speciale formulazione anti UV, lo rendono ideale per un utilizzo frequente e per soddisfare le esigenze dell’appassionato di giardinaggio più esperto.

E per quanto riguarda l’avvolgitubo?

Gli avvolgitubo sono fondamentali per utilizzare comodamente i tubi da giardino, in particolare quelli più lunghi e difficili da riporre dopo l’utilizzo. In commercio esistono moltissime tipologie di avvolgitubo, da parete, a carrello, automatici, per questo cerchiamo di fare chiarezza.

L’avvolgitubo da parete si fissa al muro grazie a dei tasselli adatti al supporto e si installa vicino ad un rubinetto. Può essere monodirezionale o orientabile.

Claber ha ideato Rotoroll Evolution, disponibile con tubo da 20m o 30m: è un avvolgitubo molto resistente a urti ed intemperie, caratterizzato da un design moderno e originale, dotato di sistema di ritorno assistito e orientabile a 180°.

L’avvolgitubo automatico è pensato per chi non ha tempo da perdere e desidera un maggiore confort di utilizzo. Gli avvolgitubo automatici Gardena sono l’ideale per chi vuole risparmiare tempo e avere sempre le mani pulite! In un batter d’occhio, il tubo da giardino è pronto per l’uso dove necessario, nella lunghezza desiderata. Tirando leggermente il tubo per sbloccarlo, questo si riavvolge in modo uniforme. Il pratico supporto murale permette di risparmiare spazio e di orientare di 180° l’avvolgitubo, evitando l’attorcigliamento. In inverno, l’avvolgitubo può essere sganciato dal supporto e riposto al riparo dal gelo.

L’avvoglitubo a carrello è mobile e permette di essere spostato con facilità da una parte all’altra del giardino.

Gardena propone un avvolgitubo con manico regolabile in altezza, per adattarsi alla statura di chi lo utilizza e per un ingombro minimo a fine lavoro. La base d’appoggio è retraibile, con connessione angolata per evitare che il tubo si schiacci.

Claber, propone un robusto carrello avvolgitubo comodo da utilizzare. Realizzato con resistenti materiali plastici e facile da trasportare. L’impugnatura ergonomica garantisce il massimo comfort durante l’utilizzo.

Qualche consiglio pratico

A prescindere dal modello, il nemico numero uno dei tubi da giardino è sempre il sole, perciò consigliamo sempre di evitare di lasciarli per terra sotto i raggi cocenti.
È altrettanto importante ricordare di svuotarli dell’acqua dopo ogni utilizzo, per evitare che ristagni all’interno e i tubi si rovinino.
Riavvolgere correttamente il tubo è indispensabile per far sì che questo duri più a lungo, evitando di creare pieghe e attorcigliamenti che alla lunga possono danneggiarlo.