Come liberarsi dalle cimici in casa

Come liberarsi dalle cimici in casa

In questi giorni molte case ne sono infestate: come liberarsi dalle cimici?
Sappiamo tutti che sono innocue, ma resta il fatto che sono fastidiose e puzzolenti! In autunno, quando le temperature cominciano ad abbassarsi, le cimici trovano riparo e tepore nelle nostre case, ecco perché ne siamo invasi. Soprattutto nei periodi in cui l’estate tarda a concludersi, e il clima autunnale è caratterizzato da giornate di sole caldissimo seguito da rapide escursioni termiche e piogge, le cimici aumentano esponenzialmente, perché trovano abbondanza di foglie verdi e fresche di cui cibarsi.

Se vuoi liberarti da questi insetti innocui ma molesti, puoi affidarti a prodotti repellenti. Qui ti consigliamo quelli più adatti proprio alle cimici.

Nexa Anti-Cimici è adatto per ambienti chiusi: le cimici vengono abbattute istantaneamente senza che venga emesso il loro odore sgradevole. Ha anche una funzione residuale. Stessa azione, con un beccuccio lungo e stretto per poter raggiungere gli spazi più angusti come battiscopa, fessure tra i mobile e pareti: si tratta di Compo Cimici Spray.

Insetticida Acaricida NO Fly Zone: un litro di prodotto pronto all’uso con una tripla azione: snidante, abbattente e residuale. Non lascia odori e non macchia (è possibile quindi spruzzarlo su tendaggi e biancheria, dove si annidano preferibilmente le cimici).

Per un’azione più mirata, al bisogno, puoi utilizzare lo Special One, insetticida spray ad effetto barriera, con un gradevole profumo di eucalipto, che tiene lontani per 8 ore gli insetti volanti (quindi utile per liberarsi dalle cimici) e per tre settimane gli insetti striscianti (formiche, scarafaggi…. anche loro in cerca di riparo dal freddo improvviso!).

Anti-cimici per le piante

Per proteggere le piante dai danni provocati dalle cimici, che se ne cibano, è possibile usare Vithal Anti-Cimici, insetticida sistemico in formulazione liquida, da diluire e spruzzare sulle colture che necessitano il trattamento.