Gruppi elettrogeni o generatori di corrente

Gruppi elettrogeni o generatori di corrente

I gruppi elettrogeni, meglio noti come generatori di corrente, sono delle centrali elettriche in miniatura che servono per poter avere una fonte di elettricità letteralmente ovunque e in qualsiasi momento. La corrente viene generata da un alternatore alimentato a benzina e sono particolarmente utili in due occasioni:

  1. in caso di black out, quando la casa, l’officina e qualsiasi altro luogo in cui serva corrente rimane isolato dalla rete elettrica
  2. in caso di bisogno di corrente elettrica in posti non raggiunti dalla rete, come posti isolati o cantieri in cui non sia ancora stato fatto l’allaccio ma anche nel caso di vacanze ed escursioni, ristrutturazioni di edifici o fornitura di corrente a strutture ambulanti (soprattutto in inverno!)

Come si sceglie un generatore?

I modelli di generatore di corrente sono suddivisi per tipologie principalmente a seconda della loro autonomia e della potenza sviluppata. Sapere quante ore di corrente sono necessarie, mediamente, per gli usi a cui il generatore sarà destinato, permette di scegliere il modello adatto senza trovarsi nella spiacevole evenienza di avere un generatore che ci lascia senza corrente sul più bello, e viceversa senza spendere troppo per un modello da 12 ore di autonomia, quando ci accorgiamo che a noi bastavano 4-5 ore al massimo. Per quanto riguarda la potenza generata, vi sono modelli semplici che assicurano 1000 watt e modelli professionali che arrivano a sviluppare 7000 watt. Mentre i primi modelli sono adatti ad un uso ricreativo e di emergenza, come il caso della casa in montagna o su un’isoletta sperduta, o in caso di blackout, i modelli da 7000 watt servono per alimentare macchinari e strumenti ad alto consumo, come nel caso di cantieri e luoghi di lavoro particolari. Infine, il numero di persone che saranno presenti durante il posizionamento e l’uso del generatore serve per determinare se sia bene scegliere il modello con ruote, che si sposta facilmente anche se si è da soli, o il modello normale, che richiede la collaborazione di due persone. È importante non trovarsi soli a dover spostare un generatore senza ruote!

Qualche informazione in più

I generatori di ultima generazione hanno un’elevata affidabilità e resa: rispetto ai generatori tradizionali, consumano meno carburante per produrre più corrente più a lungo. La gamma dei modelli e molto ampia e comprende modelli con autonomia di 5 ore, 8 ore e 12 ore di fornitura continua di elettricità. Mentre la potenza generata va da 1 kW fino a 7 kW, cambiando molto all’interno della gamma, l’attenzione alla rumorosità è stata presa molto seriamente per tutti i modelli, che montano sistemi insonorizzanti per ridurre il rumore e le vibrazioni, in modo da utilizzare i generatori col massimo del comfort. Oltre ad avere una grande importanza per alcune occasioni d’uso stagionali come nel caso di stand e bancarelle all’aperto, sono molto utili in caso di blackout o in caso di necessità ricreative ma anche domestiche. Oltre a salvaguardare la continuità di fornitura di energia elettrica in caso di blackout sono infatti molto utili per fornire corrente (e di conseguenza luce e riscaldamento) a luoghi d’uso molto vari come garage, serre e rimesse.